Philippe Meyer

Philippe Meyer

Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre 2019

Nato nel 1962 a Ginevra, in Svizzera, è un architetto svizzero. Allievo di Franz Fueg, Bernard Huet, Jean-Marc Lamunière e Alessandro Anselmi (con il quale lavorerà a Roma tra il 1989 e il 1990), si laureato nel 1987 alla Scuola politecnica federale di Losanna (EPFL). Al suo ritorno dall’Italia, apre il suo studio a Ginevra nel 1990. Nel 1998 ha aperto con alcuni soci lo studio ‘meier + associés architectes’. Oltre all’attività da progettista, Philippe Meier ha svolto una carriera accademica presso l’Istituto Federale Svizzero di Tecnologia di Losanna come assistente e poi come professore ospite a Losanna e in diverse università francesi (Strasburgo, Nancy, Lione). Dal 2015 insegna alla HEPIA, la High School of Landscape, Engineering and Architecture di Ginevra, dove tiene un corso di Teoria dell’architettura. Ha approfondito nel tempo i temi della teoria e della conoscenza dell’architettura collaborando con varie riviste svizzere. Nel 1983, durante gli studi, ha creato a Ginevra con Sébastien Schmidt uno studio di progettazione di barche a vela da regata.