Paolo Fantoni

Paolo Fantoni

Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2019

Nato a Gemona del Friuli nel 1958, dopo la laurea in Economia Aziendale all’Università Ca’ Foscari di Venezia entra nel Gruppo Fantoni, di cui è oggi Amministratore Delegato. Dal 2015 è Vicepresidente di Fantoni S.p.A. e Presidente di Fantoni Blu. Negli anni ha ricoperto diversi ruoli apicali all’interno di Federlegno Arredo (di cui è stato per diversi anni Vicepresidente), mentre dal 2015 è Presidente della EPF (European Panel Federation), associazione europea dei produttori di pannelli truciolari e MDF di cui è co-fondatore. Nel 1996 fonda il Centro Ricerche Fantoni con l’obiettivo di affrontare con un approccio multidisciplinare le tematiche legate alla materia legno e al prodotto mobile, e con l’idea che una forte missione culturale delle imprese possa rappresentare uno strumento per migliorare il mondo circostante. La sensibilità per la componente progettuale ed estetica si ritrova negli uffici e negli stabilimenti di Osoppo, esempio di architettura industriale progettata dall’arch. Gino Valle prima e Piero Valle dopo, in cui la struttura si integra magnificamente con il paesaggio circostante. La puntuale attenzione per la cultura del progetto viene riconosciuta alla Fantoni con il Compasso d’Oro alla Carriera a coronamento di un percorso ricco di soddisfazioni, mentre, nel 2009, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano conferisce il “Premio Nazionale per l’innovazione” per lo sviluppo del progetto Climacustic, sistema radiante e fonoassorbente a base legno unico al mondo.