Kenneth Frampton

Ultimo aggiornamento:

Architetto, storico dell’architettura e professore britannico, nato a Londra nel 1930. Ha studiato alla Architectural Association di Londra e successivamente ha lavorato nel Regno Unito e in Israele, per poi trasferirsi negli Stati Uniti nel 1965. È professore alla Columbia University dal 1972. Oltre ad aver curato riviste quali Architectural design e Oppositions, essendo profondo conoscitore dell’architettura contemporanea, ha redatto le biografie di importanti architetti tra i quali A. Loos, M. Botta, P. Starck, R. Meier, R. Moneo, T. Ando, F. L. Wright. È autore inoltre di numerosi saggi che riguardano la storia e la teoria dell’architettura, tra questi ricordiamo: Modern architecture: a critical history (1980; trad. it. 1995); Modern architecture and crit ical present (1993); American masterworks (1995); Studies in tectonic culture (1995); Latin American architecture (in collab. con M. Quantrill, 2001); The evolution of 20th-century architecture: a synoptic account (2006). Per il contributo del suo fervido pensiero critico e dei suoi studi storici ha ricevuto vari riconoscimenti internazionali.