Antonio Citterio

Ultimo aggiornamento:

Architetto e designer italiano,nato a Meda nel 1950. Già nel 1972 apre il proprio studio di progettazione e si laurea poi in architettura al Politecnico di Milano nel 1975. Ha collaborato nel settore del disegno industriale con varie importanti aziende, tra le quali Ansorg, Arclinea, Axor-Hansgrohe, B&B Italia, Flexform, Flos, Hermès, Iittala, Kartell, Sanitec (Geberit group), Technogym e Vitra. Ha interamente ideato e coordinato Maxalto, un marchio di B&B Italia.Fra il 1987 e il 1996 è associato a Terry Dwan, con il quale realizzano edifici in Europa e Giappone. Tiene lezioni e conferenze ed ha vinto premi tra i quali il Compasso d’oro nel 1987 e nel 1994. Alcune sue opere fanno parte dell’esposizione permanente del MoMA e del Centro Georges Pompidou di Parigi. Fonda nel 2000 con Patricia Viel una società di progettazione attiva a livello internazionale che sviluppa programmi progettuali complessi. Lo studio ha oggi assunto il nome di Antonio Citterio Patricia Viel.Dal 2006 è docente di progettazione architettonica presso l’Accademia di Architettura di Mendrisio. Nel 2008 riceve dalla Royal Society for the encouragement of Arts, Manufactures & Commerce di Londra l’onorificenza Royal Designer for Industry.