"Serena Bortone dice no ai vertici Rai": cosa avrebbe rifiutato la conduttrice dopo il provvedimento

serena bortone

Serena Bortone stavolta si oppone. Il presunto 'no ' dopo il provvedimento dei vertici Rai e le ultime vicende. 

Il nome di Serena Bortone continua a essere parecchio scritto e nominato negli ultimi mesi. La caporedattrice Rai è stata coinvolta in una vicenda con risvolti che ancora oggi si snodano, tra conseguenze varie che la riguardano parecchio da vicino. Dopo il day time su Rai 1 e l'appuntamento quotidiano con Oggi è un altro giorno, al suo posto è stata piazzata la collega Caterina Balivo. Per lei Che sarà, spazio di attualità ad ampio raggio con ospiti e interventi molto variegati e approfonditi.

Una fascia oraria diversa, ma sicuramente un format parecchio stimolante per quello che è il lavoro con cui ha cominciato in tv e le sue competenze. La lettura di una lettera che i vertici avevano bloccato, le è costata caro. Da quel punto e dalla sua iniziativa contro tutto e tutti, è nato quello che è un vero e proprio caso dalle conseguenze drastiche. Per aver infranto le direttive aziendali, alla giornalista sono stati dati sei giorni di sospensione. Si è parlato di addio al servizio pubblico, poi di un spazio per lei da settembre in access prime time: cosa accadrà?

Serena Bortone, quale sarà il futuro da settembre? La presunta decisione della conduttrice

A quanto pare i vertici Rai non hanno alcuna intenzione di fare a meno di Serena Bortone in quelli che saranno i prossimi palinsesti tv. Per lei è stato quindi pensato uno spazio in access prime time, sempre su Rai 3 sempre con un occhio molto approfondito sull'attualità, la cultura e interventi di una certa rilevanza. Niente tagli e licenziamenti dunque. A quanto pare però, le ultime voci parlato di un rifiuto netto che è stata la Bortone a rifilare ai piani alti. Pare infatti che non abbia intenzione di accettare questa proposta e quindi, i vertici si sono beccati un bel 'no'.

serena bortone
Serena Bortone durante la sua ultima intervista a Verissimo su Canale 5

Potrebbe essere per il trattamento subito: nonostante tutto quello che è stato scritto e detto, la Bortone a testa alta ha mostrato in questi mesi la sua dignità e integrità morale. Potrebbe anche essere per altri progetti. Magari dopo la sospensione è in cerca di stimoli e incarichi diversi, quindi un programma diverso e forse più importante. Oppure, c'è anche l'ipotesi voglia allontanarsi, dunque non accettando alcun tipo di incarico in tv per la prossima stagione dopo quello che è accaduto dedicandosi solo alla scrittura e magari unicamente al lavoro da giornalista. Vedremo nei prossimi giorni, siccome siamo vicini alla presentazione ufficiale dei palinsesti autunnali, se la rivedremo oppure no alla guida di un programma tv nelle sue corde.