Sanremo 2025, colpaccio Carlo Conti: "Vuole l'attrice più acclamata ai David di Donatello"

sanremo 2025

Carlo Conti sta preparando un Festival di Sanremo per il 2025 che sicuramente ci lascerà a bocca spalancata. Una delle probabili co-conduttrici è stata tra le interpreti più acclamate durante l'ultima edizione dei David di Donatello.

Non si ferma il vai e vieni di suggestioni e ipotesi varie che riguardano il futuro del Festival di Sanremo dopo i cinque anni targati Amadeus. Non molti spettatori, che inevitabilmente si sono affezionati alle manifestazioni in onda negli anni precedenti hanno accolto bene il ritorno del conduttore toscano. Nonostante i Festival di Conti siano immediatamente precedenti o quasi a quelli di Amadeus, il suo modus operandi sembra lontano anni luce da quello a cui ormai siamo abituati.

Si teme un ritorno al passato, ma non in senso interessante insomma. Il rischio è quello di 'bruciare' quello che a fatica e con impegno, Amadeus è stato in grado di regalarci. Vero anche che siamo di fronte a un grande conduttore e anche direttore artistico, che sicuramente non ci deluderà. Messo a punto il regolamento, che pare non avrà altri cambi dopo gli ultimi aggiornamenti, è tempo di concentrarsi sul cast e in questo caso, parliamo delle probabili co-conduttrici.

Sanremo 2025, Carlo Conti vuole lei: è stata la più acclamata ai David di Donatello

Si parla di uno schema in questo caso uguale a quello di Amadeus, ovvero una co-conduttrice per ogni serata. Elodie e Annalisa in lizza, ma se la seconda è vicinissima al ruolo dopo il terzo posto in classifica dello scorso anno, la prima sembra essere molto più proiettata alla gara per spingere il suo tour negli stadi nel 2025. Il rumor che si sta muovendo parecchio in queste ore sui social, riguarda una terza ipotesi. Stiamo parlando di un'attrice premiata durante l'ultima edizione de i David di Donatello, condotta appunto da Carlo Conti in coppia con Alessia Marcuzzi.

sanremo 2025
Emanuela Fanelli riceve il David di Donatello nel 2023 per il ruolo nel film Siccità

Parliamo di Emanuela Fanelli, che per il secondo anno di seguito si è portata a casa l'ambita statuetta, e non certo grazie a un ruolo a casa. L'abbiamo vista nei panni di Marisa, l'amica fedele di Delia in C'è ancora domani di Paola Cortellesi. Simpatia e talento, bellezza e una spontaneità che funzionerebbe molto bene sul palco dell'Ariston. Insomma, in questo senso Conti potrebbe stupirci e questa è un'eventualità che sicuramente piace a una vasta fetta di pubblico italiano. D'altronde, le scelte di Amadeus hanno lasciato il segno proprio per la loro varietà e gli ultimi trend in fatto di musica, cinema e anche sport, hanno spesso influenzato questa dinamica. Staremo a vedere, fatto sta che le premesse cominciano a essere molto interessanti.