Liguria, Biagio Antonacci in un paradiso naturale: è un borgo a picco sul mare

biagio antonacci liguria

Il famoso cantante Biagio Antonacci si trova in Liguria e precisamente nella città di Genova: qui ha avuto modo di visitare un luogo veramente da sogno, quasi paradisiaco. Nel dettaglio, si tratta di un borgo a picco sul mare. 

Il cantante italiano più famoso di sempre, Biagio Antonacci, si trova in un paradiso naturale. Si tratta, nello specifico di un borgo a picco sul mare in Liguria, nella città di Genova. Ma dove abbiamo visto ultimamente Antonacci? È stato a Napoli per il Radio Italia e ora è volato direttamente a Genova, in una delle città più belle d'Italia. (Qui per scoprire l'ultimo fuori onda di Angela dei Ricchi e Poveri al concerto di Radio Italia Live). Scopriamo ora dove si trova il cantante da sempre molto apprezzato dal pubblico italiano di tutte le età, dai più grandi ai più piccini.

Liguria, Biagio Antonacci nel paradiso naturale: borgo da sogno sul mare

Il famoso cantante italiano ha deciso di vistare un borgo meraviglioso situato a Genova, in Liguria, che si trova proprio a picco sul mare. Si tratta di Nervi, il cui lungomare è veramente da sogno. Si tratta, nel dettaglio, di un quartiere che in passato era autonomo, ma ora parte integrante della città di Genova. Affaccia sul mare ed è anche sede di tante ville storiche e importantissimi monumenti sia militari che religiosi. Non solo mare, qui ci sono anche dei bellissimi parchi naturali ricchi di specie botaniche sia esotiche che mediterranee. Nel dettaglio, Biagio Antonacci si è dedicato principalmente, almeno stando all'ultima foto che ha pubblicato sul suo profilo social di Instagram, ad una passeggiata.

biagio antonacci foto instagram
Biagio Antonacci in una foto pubblicata sul suo profilo social di Instagram nella quale ha mostrato di essere a Nervi, borgo di Genova, in Liguria

A Nervi, infatti, è possibile seguire la tratta della cosiddetta Passeggiata Anita Garibaldi. Il tutto inizia da un piccolo porticciolo e, camminando, si arriva fino alla spiaggia pubblica di Capolungo. Il tratto è di circa 2 chilometri, ma vale la pena farlo, in quanto è completamente a picco sul mare. Da qui si può vedere un panorama senza precedenti, fatto di case e mare cristallino.

Non solo, la passeggiata permette anche di scoprire alcuni piccoli stabilimenti balneari che altrimenti sarebbero sconosciuti al grande pubblico, oltre che locali molto carini, affacciati direttamente sul mare. Non tutti sanno, inoltre, che la passeggiata anni fa, era solo per pescatori e contadini della zona. Si chiama così perché fu dedicata alla moglie di Giuseppe Garibaldi, Anita. Inoltre, lungo il percorso ci sono anche tante piccole bancarelle da poter osservare e dalle quali acquistare anche eventuali oggetti ricordo. Un'esperienza bellissima, da fare almeno una volta nella vita.