Stasera in tv un'intensa Matilde Gioli: storia vera che vi strapperà una lacrima

Stasera in tv va in onda un film con una straordinaria Matilde Gioli: tratto da un'emozionante storia vera, una donna che ha cambiato la storia.

Stasera in tv c'è un film con una profonda Matilde Gioli. Racconta non solo la storia di una determinata e fuori dal comune, ma anche di un sogno nascosto. La protagonista, infatti, segue da tempo il mondo dell'arte ed è proprio in esso che troverò la forza e il coraggio di andare oltre.

Una storia ambientata alla fine degli anni venti e che ha anche a che fare con la Resistenza e i campi di concentramento. Fernanda, questo il nome della protagonista, salverà tanti ebrei e gli permetterà di andare in Svizzera. Riuscì anche a salvare tante opere d'arte dai bombardamenti che provocarono la distruzione quasi totale della famosa Pinacoteca di Brera. Ecco, di seguito, il titolo e la trama del film in onda stasera in tv.

Stasera in tv un'intensa Matide Gioli: tratto da una storia vera che vi farà piangere

Stasera in tv, su Rai 3 e alle ore 21.20 andrà in onda un film con un'intensa Matilde Gioli. Si intitola Fernanda Wittgens ed è tratto da un'incredibile storia vera. Fin da bambina Fernanda (interpretata dalla bellissima Gioli) amava visitare la Pinacoteca di Brera insieme al suo papà appassionato d'arte. Dopo la morte di quest'ultimo e di suo fratello ancora adolescente per poliomielite, decide di dedicarsi interamente all'arte e al lavoro. Non avrà altro per la testa per veramente tanto tempo. Per lei non ci sarà spazio neanche per l'amore.

Un giorno, precisamente nel 1928, si avvera uno dei suoi più grandi sogni. Il direttore della Pinacoteca Ettore Modigliani, la assume come operaia e poi in seguito come ispettrice del posto. Quando nel 1935 Ettore Modigliani viene trasferito a L'Aquila in quanto antifascista, Fernanda prende il suo posto. Diventa, così, la prima donna a ricoprire un ruolo così importante in un luogo dedicato completamente all'arte. Poco prima che l'Italia entrasse in guerra, la bella Fernanda incontra anche un uomo. Si tratta di un tedesco appassionato anch'esso di arte che vive a Berlino.

matilde gioli nei panni di fernanda
Matilde Gioli nei panni di Fernanda

Tra i due sembra nascere un'attrazione reciproca, oltre che una profonda stima. Nel frattempo Fernanda è incuriosita anche da un ragazzo che lavora come operaio alla Pinacoteca. Sarà proprio lui ad aiutarla a salvare centinaia di ebrei dopo lo scoppio della guerra. Riuscì anche a salvare una serie di opere storiche presenti nella Pinacoteca dai bombardamenti. Prima fra tutte, il Cenacolo di Leonardo Da Vinci. Nel 1944 fu anche arrestata perché fu considerata nemica del fascismo e condannata a ben 4 anni di reclusione. Quando fu liberata, continuò la sua opera e si occupò ancora di arte e di Brera, soprattutto della sua ristrutturazione. Per la prima volta sarà possibile vedere la splendida attrice di Doc-nelle tue mani nei panni di un personaggio storico realmente esistito.