Spagna, Caterina Balivo alla scoperta di un museo spettacolare: un sogno per grandi e piccini

spagna

Caterina Balivo e la sua famiglia sono volati in Spagna. Ne hanno approfittato per visitare un museo imperdibile, attrazione per migliaia di turisti e perfetto se avete dei bambini.

Dopo una toccata e fuga in Sardegna con marito e figli, Caterina Balivo è volata in Spagna. Il mare ci voleva, ma in questi giorni ne ha approfittato per un'iniezione di arte e cultura, e ha scelto Barcellona per questo intento. La vibrante offre un mix unico di storia, cultura, e modernità, rendendola una destinazione imperdibile per chiunque desideri esplorare il meglio dell'Europa. Un clima caldissimo vista la stagione, costruzioni imponenti e cibo tipico.

Tutto si combina alla perfezione per offrire alle persone sul posto e ai visitatori, un contenitore ideale se avete voglia di visitare una città d'arte per cui valga la pena spostarsi, soprattutto in questa stagione. Dopo i primi bagni in Sardegna però, la presentatrice ha deciso di dare priorità questa volta alla conoscenza e all'arte, cosa che da sempre le piace tantissimo fare. Per questo ha 'influenzato' i suoi follower mostrando un museo che vale la pena visitare se siete sul posto, ma è presente anche in altre città europee.

spagna
Caterinsa Balivo a Barcellona visita il Moco Museum insieme ai figli

Spagna, Caterina Balivo perde la testa per il Moco Museum: perché visitarlo

Il Moco Museum è un'istituzione indipendente che presenta una ricca selezione di arte moderna, contemporanea e urbana, con sedi a Barcellona, Spagna, e ad Amsterdam, Paesi Bassi. Espone opere di Andy Warhol, Nick Thomm, Takashi Murakami, Guillermo Lorca e molti altri artisti. A Barcellona si trova in c/ Montcada 25, all'interno del Palacio Cervelló, antica residenza privata della nobile famiglia Cervelló. Tale sito storico è stato utilizzato da aristocratici, commercianti e re dal Medioevo fino al XX secolo. Questa scelta rispecchia la prima iniziativa del Moco quando prese possesso della Villa Alsberg (costruita nel 1904) ad Amsterdam, un edificio storicamente riservato all'élite privilegiata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Caterina Balivo (@caterinabalivo)

Il Moco Museum occupa ancora una volta uno spazio esclusivo per rendere l'arte accessibile a tutti e accogliere tutti. È qui che prende forma la missione e la visione di esprimere il potere infinito dell'arte. La popolare conduttrice Rai è rimasta molto sorpresa non solo per le opere ammirate e l'interno (QUI un altro suo consiglio simile, ma in Italia). I suoi figli, che solitamente preferiscono come tutti i bambini attrazioni più dinamiche, magari all'aperto, ne sono rimasti affascinati. Il modo migliore per aggiungere una giusta dose di cultura alle proprie vacanze, è effettuare visite di questo tipo e portare possibilmente altre persone, magari bambini per un'esperienza davvero indimenticabile in vacanza.