Milo Infante mette in atto la sua 'vendetta': cosa ha detto in diretta su Rai 2

Milo Infante mette in atto la sua 'vendetta' e accende ancora una volta la polemica su Rai 2: ecco che cosa ha detto poco fa in diretta tv, nel suo programma Ore 14. 

Milo Infante è certamente una figura di spicco attualmente per la Rai. Il suo lavoro, in particolare il programma Ore 14, ha riscosso un grande successo in termini di ascolti, soprattutto nell'ultimo periodo. Tuttavia, in alcune dichiarazioni recenti, il noto conduttore ha sottolineato che, nonostante il positivo riscontro da parte del pubblico e i numeri che confermano questo successo, non ha mai ricevuto un riconoscimento da parte della Rai. Il suo programma, insieme a Viva Rai 2 condotto da Fiorello fino a poco prima dell'estate, sono stati considerati tra i migliori della stagione televisiva autunnale e invernale.

Già in alcune precedenti dichiarazioni, Infante aveva evidenziato che, a differenza di Fiorello, non ha ricevuto né complimenti né riconoscimenti da parte della Rai. Il noto conduttore ha anche specificato di non aver mai pensato di raggiungere risultati così alti. Soprattutto tenendo conto che si tratta di un programma di cronaca nera. (Qui per leggere una delle sue ultime dichiarazioni).Ecco che, stufo del fatto che pochi riconoscono il suo valore, oggi ha messo in atto una vera e propria vendetta in diretta su Rai 2. Ecco che cosa ha detto.

Milo Infante, 'vendetta' su Rai 2: ecco che cosa ha detto in diretta

Nel corso del suo programma Ore 14, Milo Infante ha messo in atto una vera e propria vendetta accendendo, ancora una volta le polemiche. Il noto conduttore e giornalista, che ogni pomeriggio tiene il suo programma di cronaca nera su Rai 2 ha voluto mostrare a tutto, sullo schermo della trasmissione i dati degli ultimi anni. Parendo dal 2020 ha spiegato com'è cresciuto il suo programma e quanto strada ha fatto, facendo notare che adesso ha raggiunto anche il 10% di share. Un dato molto alto per il primo pomeriggio, anche se ancora una volta, non si sente affatto valorizzato.

milo infante rai 2
Milo Infante in diretta su Rai 2 oggi

Ha iniziato dicendo: "Consentiteci un minuto per parlare di noi. Questa è una delle cose che di solito si fa alla fine di una trasmissione, ma noi la facciamo adesso. Ieri alle ore 15:53 siamo stati a un passo dal 10% di ascolti. Si tratta di un traguardo importante, ma perché lo dico adesso? Proprio perché sono le 14:53. Se andiamo indietro nel tempo a quest'ora nel 2020 abbiamo registrato il punto di basso di questa trasmissione. Uno share dell'1,83% e un ascolto medio di telespettatori di 275mila.

Eravamo gli ultimi insieme a Rai 2. Tanti bravi giornalisti scrivevano che noi non funzionavamo. L'onestà intellettuale dei colleghi hanno poi riconosciuto che è stato fatto un lungo cammino. Rai 2 è arrivata ad essere la seconda rete più vista dopo Canale 5, con il 10,60% di share e quasi un milione di telespettatori. Abbiamo fatto anche di più nel corso della trasmissione, arrivando anche al 12%". Parole molto forti che sembrano proprio riferite alle ultime polemiche. Infine ha detto: "Quest'anno noi chiudiamo la puntata di oggi con 855mila telespettatori di media e il 7,50% di share, con una crescita del 25% rispetto all'anno scorso. Siete tanti, ma almeno l'abbiamo detto a molte persone".