Allarme Mediaset, chi passa sul Nove: l'addio improvviso porta un cambiamento drastico

mediaset

A Mediaset un addio improvviso che nessuno si aspettava a poco dall'inizio della nuova stagione tv. Ecco cosa sta succedendo.

Il valzer degli addii e dei nuovi ingressi tra Rai, Mediaset e Discovery a quanto pare non si è ancora concluso. I palinsesti ufficiali e definitivi, con tutti i programmi e le relative conduzioni verranno annunciati a breve, ma ancora tutto è da vedere e potrebbe cambiare ogni cosa da un minuto all'altro, senza il minimo preavviso. Mediaset ci ha dato lo scorso anno, con la 'cacciata' di Barbara D'Urso e l'arrivo di Myrta Merlino (QUI l'ultima indiscrezione sul futuro di Pomeriggio Cinque).

Non solo però. Nel giro di pochi giorni si sono diffuse una serie di informazioni clamorose, tra cui anche l'assenza nei palinsesti di Belén Rodriguez e l'incertezza su Ilary Blasi. A quanto pare i vertici si sono dati da fare in questo senso un anno fa e a quanto pare, non ci saranno stravolgimenti consistenti. Almeno questo pensavamo fino a poco fa. Le ultime indiscrezioni dai corridoi di Cologno riportano una notizia molto forte, che riguarda un altro addio e udite udite: il passaggio a Discovery. Questo porterà a un cambiamenti non previso, ma necessario.

Mediaset, è allarme? L'addio improvviso per il passaggio a Discovery

L'ultimo retroscena parla di un addio che inevitabilmente genera un'emergenza, siccome occorre riempire un buco notevole. Stiamo parlando di Stefano Vicario, regista storico di Avanti un Altro che lascia la trasmissione e dunque Mediaset per passare a Discovery. Non è un passaggio a caso, ma si affiancherà ad Amadeus per le nuove puntate de La Corrida. In realtà non è la prima volta che Vicario e Amadeus collaborano: il loro sodalizio generò il grandissimo successo del Festival di Sanremo del 2020. Da qui lo 'scippo' che porta il professionista da un'altra parte per le nuove sfide professionali dell'ex conduttore Rai.

mediaset
Bonolis e Laurenti alla guida di Avanti un Altro su Canale 5

Impossibile pensare che si sia potuto muovere da Roma a Milano con la flessibilità richiesta. Vicario avrebbe dovuto seguire il quiz condotto da Laurenti e Bonolis da Roma, e lo show che fu del mitico Corrado invece a Milano. Un cambiamento importante, quasi drastico siccome toccherà alla squadra di Bonolis dopo anni trovare una soluzione. Non sarà il solo addio a quanto pare. Vista la gravidanza di Miss Claudia Ruggeri che dunque non potrà essere presente nel cast a far parte del salottino, subentrerà al suo posto Flavia Vento. Sicuramente la trasmissione continuerà ad avere successo e ad essere un contenitore amato e seguito dal pubblico di Canale 5. Sarà l'ultimo addio prima degli annunci ufficiali dei palinsesti oppure, dobbiamo aspettarci qualcosa di ancora più sorprendente nei prossimi giorni?