Marco Liorni su Rai 1, è quasi ufficiale: chi potrebbe sostituirlo a partire da settembre

Il futuro di Marco Liorni su Rai 1 è quasi deciso: chi è la sostituta più vicina per coprire il buco di Italia Si.

Marco Liorni è stato uno dei conduttori che più la Rai ha valorizzato nel corso dell'ultimo anno. Certo, è stato fatto per merito e per quello che è riuscito a ottenere con gli impegni che gli sono stati affidati. Il conduttore ha portato avanti Reazione a Catena (QUI i primi commenti sulla conduzione di Pino Insegno) per tutta la seconda parte del 2023 ottenendo degli ascolti record e un consenso massiccio da parte del pubblico da casa.

Questo gli ha permesso di approdare alla conduzione del quiz più amato della televisione italiana, che è L'Eredità e che lui conduce egregiamente a partire dall'inizio di questo 2024. La Rai punta moltissimo su questa trasmissione, che è un vero e proprio pilastro da anni ed è diventata un appuntamento fisso per milioni e milioni di italiani. A questo proposito, toccherà a Liorni da settembre concentrarsi solo su di essa e su eventuali speciali in prima serata, sacrificando l'altro programma da lui condotto su Rai 1. Parliamo di Italia Si il sabato pomeriggio, che dunque avrà una nuova guida oppure addirittura un restyling.

Marco Liorni su Rai 1, la sostituta a Italia Si: ecco il nome più quotato

Sorge dunque la necessità di coprire il buco del sabato pomeriggio, e di trovare un sostituto oppure una sostituta che possano condurre la stessa trasmissione, oppure un altro format simile. Le registrazioni de L'Eredità sono un impegno costante e continuo. Probabilmente saranno realizzati anche degli speciali con vip come concorrenti in prima serata, quindi Liorni avrà un impegno abbastanza consistente da settembre fino alla fine della stagione. Questo tipo di impiego non gli permette di dedicarsi anche a Italia Si, da qui la necessità di sostituirlo.

marco liorni
Emma D'Aquino possibile sostituta di Marco Liorni a Italia si da settembre su Rai 1

Tra informazione e attualità, a prendere il posto di Marco Liorni il sabato pomeriggio potrebbe essere la giornalista Emma D'Aquino. Seguendo la linea che anche Pier Silvio Berlusconi ha adottato a Mediaset, ovvero quella di sfruttare gli ottimi giornalisti in azienda per la guida di programmi di intrattenimento, che offrano comunque un quadro ampio su attualità e informazione, anche la Rai ci prova. Sarebbe una novità certamente, ma allo stesso tempo una soluzione affidabile e credibile, che certamente non deluderebbe le aspettative dei telespettatori. Competere in autunno e inverno con verissimo a quell'ora non è semplice. Questa potrebbe essere nell'immediato però, una soluzione efficace e adatta alle esigenze dei palinsesti. Staremo a vedere se si verificherà tale ipotesi, fatto sta che l'addio di Liorni al sabato pomeriggio, ormai è quasi certo.