Gli spaghetti al pomodoro di Imma Polese sono unici: come li rende ancora più saporiti

Gli spaghetti al pomodoro di Imma Polese sono veramente unici: ecco come fa a renderli ancora più buoni. La ricetta per prepararli è veramente facilissima. Tra l'altro spesso la regina del Castello delle Cerimonie si ritrova a cucinare con l'amato marito Matteo. 

Imma Polese ha pubblicato una serie di foto e video sul suo profilo social di Instagram nel quale ha mostrato come ha preparato gli spaghetti al pomodoro. Si tratta di una ricetta facile e veloce, con pochi ingredienti da utilizzare. Farli, infatti, sarà veramente un gioco da ragazzi. Inoltre, sono veramente tanto buoni. Non solo, ricordiamo anche che, da un lato, spesso Imma cucina insieme a suo marito Matteo e i due sono anche protagonisti di un nuovo programma in onda su Food Network, intitolato in cucina con Imma e Matteo.

Imma Polese, gli spaghetti al pomodoro sono unici: come li rende ancora più buoni

Innanzitutto, non si tratta di semplici spaghetti al pomodoro, ma di una classica ricetta partenopea, molto conosciuta a Napoli e dintorni. Sono i cosiddetti spaghetti al pomodorino fresco, buoni in quanto sono preparati con i pomodorini e non con la salsa di pomodoro passata. Questo rende il piatto di pasta ancora più godurioso. Il procedimento è molto semplice, così come anche gli ingredienti da usare sono veramente pochi. Servono spaghetti, pomodorini freschi, sale, olio e uno spicchio d'aglio. Volendo, si può aggiungere anche del basilico per rendere il tutto ancora più buono.

imma polese spaghetti
Imma Polese e il marito Matteo in una storia Instagram

In ogni caso, prima di tutto bisogna pulire i pomodorini con acqua fresca e tagliarli a pezzetti. Magari è meglio se si ha l'accortezza di non fare dei pezzi estremamente piccoli, in modo tale che possano essere gustati al palato. Subito dopo aver fatto questa operazione è fondamentale mettere in una padella dell'olio con uno spicchio d'aglio e del sale. Bisogna far rosolate il tutto e aggiungere anche i pomodorini. Si devono cuocere bene fino a quando non diventano un tutt'uno con olio e aglio. (Quest'ultimo si può anche togliere nel caso, ma solo dopo la cottura.

Non tutti sanno, infatti, che è fondamentale per insaporire la salsa). Nel frattempo mettere a bollire dell'acqua e quando arriva ad ebollizione aggiungere sale e spaghetti. Questi, di solito sono cotti dopo circa 10-15 minuti. Infine, tolti dall'acqua vanno scolati e aggiunti nella padella con il pomodoro. Ecco che a questo punto è opportuno far cuocere ancora un po' tutto insieme e mescolare bene. Dopo potrete impiattarli e servirli ancora belli caldi. Una vera e propria goduria per il palato. (Qui per scoprire la ricetta degli spaghetti con le vongole di Imma Polese, approvata e amata anche dal marito Matteo).