Reazione a Catena, pesante stroncatura per Pino Insegno: "C'è una cosa che deve evitare"

reazione a catena stroncatura

Reazione a Catena è iniziato da pochissimo, ma sono parecchie le stroncature che sono state fatte da parte del pubblico, stavolta alcuni telespettatori hanno pensato che Pino Insegno dovrebbe evitare di fare una determinata cosa ogni volta che va in onda una puntata. 

Reazione a Catena è iniziato su Rai 1 a partire dal 4 giugno. Il giorno precedente è terminato l'Eredità con Marco Liorni, che è stato particolarmente apprezzato per il lavoro svolto quest'anno. (In questo articolo un'indiscrezione sul suo conto e su un ruolo che potrebbe avere in prima serata). Nel corso di queste settimane, tra l'altro, alcuni telespettatori stanno rilasciando i primi commenti dopo aver visto le puntate iniziali.

Per questo motivo, hanno messo in atto una vera e propria protesta social e ci sono delle pesanti stroncature. I risultati in termine di share, almeno al momento non solo particolarmente disastrosi. Questo perché non c'è molta concorrenza su Canale 5, in quanto stanno andando in onda delle puntate in replica di Caduta Libera. Per il resto, Mediaset ha deciso di non mandare in onda La ruota della Fortuna con Gerry Scotti, che ha avuto un successo clamoroso nel corso delle ultime settimane.

Reazione a Catena, stroncatura per Pino Insegno: "Cosa deve evitare" 

Nel corso dell'anno si era vociferato che Pino Insegno avrebbe potuto condurre l'Eredità, ma non è stato così. Infatti, poi è stata affidata a Liorni, mentre quest'ultimo Pino ha avuto Reazione a Catena. Da quando si è diffusa la notizia, ci sono state molte polemiche, ma anche dopo la visione del programma, il pubblico sta continuando a rilasciare dei commenti in  merito. Ora, nell'ultima settimana, molti utenti sui social e in particolare su X, hanno messo in risalto qualcosa che, secondo loro, Pino Insegno non dovrebbe più fare.

reazione a catena stroncatura
Alcuni commenti rilasciati da parte del pubblico dopo aver visto le ultime puntate di Reazione a Catena

In tanti, hanno sostenuto che il conduttore dovrebbe evitare di fare battute, in quanto risulterebbero forzate e poco veritiere. Si legge, per esempio: "Ma lo sa che non ridere con queste battute?", o ancora: "Che noia che è diventato questo programma". Ancora, tra i commenti un utente ha scritto: "Lo guardo solo perché mi piace il programma, ma la conduzione per me è totalmente bocciata". Infine, si legge: "Ma perché Pino Insegno umilia i concorrenti? Non c'è niente di simpatico in questo modo di fare". Infine, qualcuno ha messo in risalto che, non sapere cosa fosse un'onomatopea (figura retorica). Non ci resta che attendere per scoprire come proseguirà il programma attualmente in onda su Rai 1 e se, parte del pubblico riuscirà a cambiare totalmente idea.