Amadeus sul Nove, colpaccio in prima serata: "Condurrà uno storico programma Rai"

amadeus nove

Indiscrezione clamorosa sul futuro televisivo di Amadeus: il conduttore potrebbe guidare uno show leggendario, nato proprio in Rai.

I Soliti Ignoti, con il nome originale Identity sembra essere il primo tassello che segna il passaggio definitivo di Amadues dalla Rai a Discovery. Il popolare conduttore avrà carta bianca a quanto pare, e la possibilità di ricominciare con una serie di format a base di puro intrattenimento e tanta musica. Questa componente non è affatto da abbandonare, siccome al Festival di Sanremo ci ha dimostrato di saperne, eccome.

amadeus
Amadeus e Gianni Morandi a Evviva!, l'ultima avventura professionale del popolare conduttore in Rai

L'ultima indiscrezione di Davide Maggio parla di una nuova avventura, legata a una trasmissione Rai leggendaria, che negli anni ha ottenuto dei successi a dir poco clamorosi. Ennesimo scippo dopo le ultime indiscrezioni? Sicuramente se queste informazioni si rivelassero reali, le aspettative crescono e la situazione diventa alquanto interessante in vista del futuro professionale di uno dei presentatori più amati sul piccolo schermo. Vediamo nel dettaglio quale programma potrebbe essere tra quelli che condurrà in prima serata.

Amadeus sul Nove: cosa potrebbe condurre a partire da settembre

Parliamo di un programma televisivo italiano di grande popolarità, andato in onda per la prima volta in radio nel 1968. Creato da Corrado Mantoni, noto semplicemente come Corrado, è uno dei programmi più longevi della televisione italiana. Il format del programma si basa su esibizioni di dilettanti che si esibiscono in varie forme di intrattenimento, come canto, ballo, recitazione, comicità e altre performance artistiche: parliamo de La Corrida. La caratteristica principale del programma è l'interazione con il pubblico, che funge da giudice. Armato di pentole, coperchi, campanacci e altri strumenti rumorosi, esprime il proprio gradimento o disapprovazione in maniera piuttosto vivace.

Prima di diventare un programma televisivo era una trasmissione radiofonica, sempre condotta da Corrado. Il passaggio alla televisione ha portato il programma a un successo ancora maggiore, diventando un appuntamento fisso per molte famiglie italiane alternandosi tra Rai e Mediaset. Nel corso degli anni ha subito varie modifiche e aggiornamenti per mantenersi al passo con i tempi, ma ha sempre mantenuto la sua formula di base centrata sull'intrattenimento dilettantistico e l'interazione con il pubblico. Ha avuto un impatto significativo sulla cultura popolare italiana, diventando un punto di riferimento per l'intrattenimento televisivo.

Nelle edizioni più recenti, Carlo Conti è stato uno dei volti principali della conduzione del programma, portando avanti la tradizione con il suo stile unico e riuscendo a mantenere alto l'interesse del pubblico. Amadeus ancora una volta, per il suo futuro professionale potrebbe attingere da Viale Mazzini e dagli show che in questo caso, hanno fatto la storia della televisione italiana. Lo adatterebbe però, come ha fatto con Sanremo ai giorni nostri, tra social e tendenze varie: ci sarebbe da ridere.