Alfredino, Anna Foglietta a cuore aperto: "Ecco perché non ho incontrato Franca Rampi"

alfredino

Anna Foglietta, che nella serie Alfredino - Una storia italiana interpreta la signora Franca Rampi, ha parlato del perché le due non si siano mai viste.

Una serie straziante, che ha portato sul piccolo schermo una delle tragedie che hanno segnato il nostro paese. Era il 1981 e la nazione intera si fermò per circa tre giorni. Un bambino di soli sei anni, caduto in un pozzo a Vermicino nella periferia laziale, è morto dopo che i soccorsi non hanno potuto fare nulla se non peggiorare ancor di più la situazione dopo una serie di azioni frettolose e a tratti improvvisate. Facile parlare oggi, anni dopo e con a disposizione metodi e dipartimenti diversi.

Nel dramma il sacrificio di Alfredino ha portato alla nascita della Protezione Civile, anche e soprattutto per volontà della mamma del bambino, la signora Franca Rampi. Dopo aver perso suo figlio ha fatto di tutto per far si che tragedie di quel tipo non si verificassero più: il suo contributo è stato fondamentale. In quei giorni, che hanno visto la prima diretta televisiva mai interrotta per seguire le operazioni sul posto, la donna è stata accusata di non essere una buona madre, di non aver trascorso il tempo a piangere e disperarsi e addirittura, di essere stata inquadrata mentre per non svenire all'improvviso, ha dato due morsi a un ghiacciolo.

Alfredino, le parole di Anna Foglietta: perché non ha mai incontrato Franca Rampi

Anna Foglietta, meravigliosa attrice che nella serie in onda ieri sera su Rai 1 Alfredino - Una storia italiana ha interpretato Franca Rampi, è il volto che un ruolo del genere meritava. Intensa e struggente: ha mostrato tutta la voglia che Franca aveva di fare qualcosa, di spingere chiunque a darsi una mossa, di reagire e non mollare. La sua umanità e vicinanza a chi ha fatto di tutto per salvare Alfredino sono state incredibili: sembrava quasi che a un certo punto, fosse lei a dare forza a chi le stava intorno. La Foglietta e tutto il cast della serie sono stati al Centro Rampi per i 40 anni dalla morte di Alfredino e hanno toccato con mano il grande lavoro fatto in questi anni nel ricordo del piccolo.

alfredino
Anna Foglietta e Luca Angeletti nei panni dei signori Rampi

L'attrice in un'intervista dopo l'uscita della serie ha rivelato anche perché non ha incontrato personalmente la signora Rampi. Spesso capita quando si interpretano al cinema o in tv personaggi ancora in vita, ma l'attrice ha voluto rispettare il dolore e la riservatezza di questa donna. Dopo aver combattuto in quelle tragiche ore e per gli anni successivi contro la così detta "pornografia del dolore", si è chiusa in silenzio e ha lavorato per trarre qualcosa di buono dall'orrore che ha vissuto. L'attrice (QUI un altro film da vedere con lei protagonista) ha puntato proprio su questo per interpretarla con garbo e rispetto, ritenendo questo impegno per lei assolutamente il più difficile della sua carriera. La serie sarà in onda anche questa sera su Rai 1 e la regia è di Marco Pontecorvo.