Meteo, freddo anomalo anche a maggio? La risposta di Giuliacci che non ti aspetti

meteo freddo maggio

Meteo, ci sarà del freddo anomalo anche a maggio? Arriva la risposta di Mario Giuliacci che non ti aspetti. Ecco tutto quello che ha sostenuto il famoso meteorologo. 

Meteo, ci sarà freddo anomalo anche a maggio? Ecco la risposta di Giuliacci che non ti aspetti. Nelle ultime settimane, abbiamo vissuto un periodo particolarmente intenso dal punto di vista meteorologico. Ci sono stati giorni in cui si sono alternate giornate di freddo e altre in cui c'è stato un caldo quasi estivo, nonostante stessimo ad aprile. Ora che siamo arrivati a maggio ci si sarebbe aspettati un clima decisamente più caldo.

meteo freddo maggio
Mario Giuliacci

Certo, non temperature eccessive da estate, ma neanche il freddo (o forse dovremmo dire fresco) che stiamo vivendo in questi ultimi giorni. Intanto, Mario Giuliacci anticipa e svela come sarà il tempo prossimamente, almeno fino alla metà di maggio. In tanti, del resto, aspettano con ansia che le temperature si alzino leggermente, per poter godere dei primi caldi, oltre che di belle giornate con tanto di sole e relax, magari anche al mare. Ecco tutto quello che ha riportato uno dei meteorologi più famosi in Italia.

Meteo, freddo anomalo anche a maggio? La risposta di Giuliacci che non ti aspetti

Mario Giuliacci informa sul meteo previsto per le prossime settimane, almeno fino al 12-13 maggio. Annuncia che il caldo estivo sarà ancora assente, almeno fino a metà mese. Arriveranno ben quattro perturbazioni atlantiche e ci saranno tre fasi. La prima prevede prevede un arco temporale tra il 2 e il 4 maggio e ci saranno due fresche e piovose perturbazioni. Ci saranno molti temporali, soprattutto sulle alpi e nelle regioni centro meridionali. Assenze di temporali sulle Isole Maggiori e temperature in calo almeno di 3-4 gradi al punto che si avvertirà un po' di freddo al centro nord.

La seconda fase è prevista tra il 5 e il 9 di maggio, quando un'altra perturbazione genera sull'Italia piovosi e tiepidi venti meridionali. Tra il 10 e il 12 di maggio ci sarà ancora un'altra fase con una piovosa e fresca perturbazione, dal nord Europa. Le temperature saranno, ancora una volta, in breve calo. Insomma, per quanto riguarda il caldo, ci sarà ancora da aspettare e anche parecchio. Molti, del resto, si chiedono quando effettivamente potremmo godere di un po' di calura. In ogni caso, sicuramente bisogna ammettere che, visto il ritardo di quest'anno, il rischio di una forte esplosione di caldo estivo, è comunque sempre più vicina e comunque, possibile. Non ci resta che attendere la seconda fase del mese per capire come procederà il tempo.

LEGGI ANCHE>>> Meteo, Mario Giuliacci avvisa: "In arrivo uno scossone clamoroso, ecco quando e dove"