Affari Tuoi, la storia di Alice spiazza anche il Dottore: un numero stravolge completamente la partita

Alice è stata la concorrente dell'ultima puntata di Affari Tuoi. La sua storia e il numero 9, protagonisti di una partita avvincente, ma non incoraggiante.

Alice dalla provincia di Aosta è stata la protagonista della puntata di Affari Tuoi di ieri, domenica 7 aprile su Rai 1. Ha deciso di farsi accompagnare dal suo papà, di cui si è fidata sempre, dall'inizio fino alle battute finali della gara. Solare e simpatica, Alice lo è stata sin da quando era pacchista al bancone del popolare programma. Una cosa l'ha sempre contraddistinta: tutti avevano paura di chiamarla siccome aveva la tendenza di attirare a sé pacchi con cifre davvero importanti al loro interno.

Ha cominciato col botto, cambiando il suo pacco e chiedendo lei come prima cosa al Dottore di avere un cambio come proposta. Amadeus è rimasto particolarmente sorpreso: perché cambiare se è sempre riuscita ad attirare cifre importanti? Alice ha addirittura cambiato una seconda volta a metà della gara, con disponibili sempre i 300mila euro sul tabellone. Prima il numero 19 con cui è partita, poi l'11 e poi il 9. Qui ha spiegato tutto, della sua storia e del numero che ha voluto portare con sé fino alla fine.

Affari Tuoi, la storia di Alice e il numero 9: il significato

Amadeus a quel punto ha chiesto ad Alice, che ha definito il numero 9 come estremamente importante per lei e la sua famiglia, che significato avesse e perché non lo ha preso come prima scelta al posto del numero 11: "Volevo fosse il mio papà a decidere di prenderlo. Ho sempre detto di essere figlia unica, ma in realtà non lo sono. Avrei avuto una bellissima sorella maggiore, che è stata strappata alla vita prima che io nascessi per una brutta leucemia. Lei come me, è nata a settembre". Non è tutto però. Il numero 9 dopo questa storia e il mese che lega le due sorelle, ha un altro significato per Alice.

affari tuoi
Alice durante la sua partita ieri sera

"A 9 anni sono caduta dalla bici, mi sono fratturata il cranio e ho rischiato di morire se non fosse stato per la lucidità di mio padre: era il 9 maggio". La concorrente, con tutto il pubblico, Amadeus e persino il dottore sbalorditi ha ammesso di aver fatto una promessa alla sua mamma. "Il suo sogno era vedermi insieme a mia sorella Giulia: stasera lei sarà con noi". Il coraggio e la sensibilità di Alice e del suo papà, purtroppo non li hanno premiati. Sono giunti fino alla Regione Fortunata tornando a casa con nulla. Quello che hanno raccontato e il coraggio con cui sono andati fino alla fine, è qualcosa che difficilmente si vede. Il 9 significa tanto dolore, ma anche la forza di rialzarsi e di andare avanti, affrontando la vita con determinazione e audacia.

LEGGI ANCHE>>>Verissimo, Tina Cipollari fa una rivelazione a inaspettata: "Lei, la figlia femmina che non ho avuto"