Domenica In: Sabrina Ferilli ricorda un suo carissimo amico "Era speciale"

L'appuntamento di Domenica In regala sempre grandi spunti tra i tanti ospiti di oggi c'è stata Sabrina Ferilli che ha dedicato delle bellissime parole ad un caro amico.

Sabrina Ferilli è tornata in Rai dopo tanto tempo con una nuova serie tv "Gloria". Nella seria la protagonista è un'attrice che cerca di tornare alla ribalta nonostante pare che il cinema si sia dimenticato di lei. Il ruolo della protagonista come sappiamo lo interpreta, magistralmente, Sabrina Ferilli. L'attrice romana amatissima è stata ospite oggi nel salotto di Mara Venier per un'intervista esclusiva che l'ha vista condividere un bel ricordo per un amico che non c'è più.

Siamo ormai abituati alla capacità di Mara Venier di riuscire con eleganza e tatto a parlare con i suoi ospiti anche di argomenti non proprio semplici. Domenica In resta uno dei programmi di punta della domenica firmata Rai, in cui tra risate, aneddoti e ricordi riusciamo a scoprire sempre qualche chicca preziosa del vissuto degli ospiti presenti in trasmissione. La puntata di oggi che ha visto protagonista Sabrina Ferilli ha regalato tante risate, sicuramente dato lo spirito dell'attrice, ma anche un ricordo molto delicato su un'artista ormai scomparso da anni e che rappresenta un pilastro del cantautorato italiano: Lucio Dalla.


Domenica In: Sabrina Ferilli ricorda Lucio Dalla

Durante l'intervista si è parlato di tante cose con Sabrina Ferilli dalla vecchia televisione priva dei famosi format alla sua esperienza con Gloria. Ma tra tutti i ricordi e i lavori dell'attrice ad uno in particolare è stato dato grande spazio all'interno della trasmissione. Sabrina Ferilli ha condotto con l'artista Lucio Dalla un programma diviso in otto puntate "La Bella e la Bestia". La trasmissione all'epoca ebbe un grande successo e dalle immagini archivio mostrate è uscito fuori il rapporto sia professionale che di amicizia che c'era tra Lucio Dalla e la Ferilli. L'attrice si è soffermata molto a ricordare l'amico, collega e artista con cui ha condiviso il programma e anche dei momenti della sua vita.

Lucio Dalla era per Sabrina, come racconta lei stessa, uno di quegli artisti inarrivabili. Lavorare con lui è stata un'esperienza magica, ma Sabrina ricorda molto bene il carattere e il suo gran cuore. Racconta del rapporto con i 'meno fortunati', della sua dedizione ad aiutare chi poteva e del momento del pranzo durante le riprese in cui si riusciva ad intravedere molto della personalità di Dalla. Una persona fuori dal comune oltre che un artista straordinario, un uomo che era capace di aiutare tutti ma anche di far valere le sue idee e qualche volta litigare. Il ricordo di Sabrina ha riaperto non solo il suo cuore ma anche un piccolo spezzato su un'artista che non sarà mai dimenticato e che è sempre stato 'immaginato' così come lo descrivono: vero.

LEGGI ANCHE >>>Amici 20, ricordate il cantante Raffaele? Oggi ha stravolto totalmente il suo look