Napoli Milionaria con Gallo e Scalera: quali sono i vicoli di Napoli in cui è stata girata

napoli milionaria

Rai 1 trasmette domani in prima serata il capolavoro di Eduardo De Filippo Napoli Milionaria!, con Massimiliano Gallo e Vanessa Scalera: vediamo i vicoli dove è stata girata.

Napoli milionaria! è una famosa commedia teatrale scritta da Eduardo De Filippo. La pièce fu scritta nel 1945 durante la Seconda Guerra Mondiale e rappresenta un'analisi critica della società napoletana dell'epoca, sottolineando le difficoltà economiche e le contraddizioni morali. La trama infatti ruota attorno alla famiglia Mazzarella durante il periodo della guerra. La famiglia è costretta a fare scelte etiche difficili per sopravvivere durante i tempi di carestia e disperazione. La storia segue il personaggio di Gennaro Mazzarella, un uomo onesto e lavoratore che cerca di navigare tra le complessità della vita quotidiana a Napoli durante la crisi.

Esplora temi come la povertà, la corruzione, la moralità e la sopravvivenza. porta il pubblico a riflettere sulle sfide che la società deve affrontare. Eduardo De Filippo attraverso il suo lavoro raffigura la vita quotidiana del popolo napoletano con un occhio critico e umoristico. La commedia è stata adattata in un film nel 1950, diretto dallo stesso Eduardo De Filippo. Rimane uno dei lavori più significativi del teatro italiano del dopoguerra. Continua a essere rappresentato e studiato per la sua profondità sociale e il suo impatto culturale. Domani in prima serata, sarà il turno di Gallo e Scalera su Rai 1.

Napoli Milionaria! con Gallo e Scalera: i vicoli del set a Napoli

Sicuramente il quartiere Forcella è l'assolto protagonista della trasposizione che vedremo domani su Rai 1. Si tratta di un quartiere storico situato nel cuore di Napoli, noto per la sua ricca storia, la vita popolare e la sua autenticità. Le riprese si sono svolte principalmente in Vico Scassacocchi, situato nel cuore del centro storico di Napoli, tra via dei Tribunali e Spaccanapoli. L'origine del nome ha suscitato varie ipotesi, con alcune teorie che suggeriscono che potrebbe derivare dal nome di una congrega o di una famiglia. Un'altra possibile spiegazione è che il vicolo abbia preso il nome dalla sua strettezza, che in passato avrebbe causato la rottura delle ruote di carri e carrozze. Si passa poi a una stradina parallela a Via delle Zite, perpendicolare a Forcella e poco distante da Via dei Tribunali e dal Pio Monte della Misericordia.

napoli milionaria
Massimiliano Gallo nei panni del protagonista, in onda domani sera su Rai 1

Si tratta di un imponente edificio di Napoli situato in piazza Riario Sforza, lungo il principale asse viario dell'antica città. Inizialmente concepito come istituzione di beneficenza laica, e tra le più antiche e attive nella zona, l'edificio comprende una chiesa del XVII secolo che custodisce la celebre tela di Caravaggio raffigurante le Sette opere di Misericordia. Quest'opera è considerata una delle pitture più significative del Seicento italiano e è affiancata da altri prestigiosi dipinti appartenenti alla scuola napoletana dello stesso periodo. I vicoli in cui è stata girata Napoli Milionaria dunque sono i seguenti, alla scoperta oltre che di un'opera straordinaria, della storia della cultura popolare della città.

LEGGI ANCHE>>>Netflix, Preziosi e Cortellesi in un film imperdibile: da vedere tutto d'un fiato