Meteo, le previsioni di Mario Giuliacci: "Novità importanti in arrivo, ecco quando"

meteo giuliacci novità

Meteo, le previsioni di Mario Giuliacci: ci saranno delle importanti novità in arrivo, ecco quando. Ci sarà, infatti, una forte dinamicità che continuerà per tutto il mese di dicembre che si mostra ancora molto movimentato. Scopriamo maggiori informazioni in merito a quello che vedremo nelle prossime settimane. 

Le previsioni meteo di Mario Giuliacci sono indicative dei prossimi giorni: ci sarà, infatti, un periodo caratterizzato da una dinamicità estrema, che sarà una tendenza di tutto il mese di dicembre. Quest'ultimo si è mostrato come un mese particolarmente movimentato a livello di temperature, ma anche di acqua, pioggia e freddo. Ci sarà il ritorno di un anticiclone che garantirà sicuramente un aumento della stabilità su tutto il nostro paese. Non mancheranno, inoltre, importanti fenomeni sull'intero versante tirrenico, soprattutto sulla Toscana settentrionale. Sul resto del paese vedremo spazi abbastanza soleggiati che saranno a loro volta accompagnati dal rischio di vedere forte nebbia, soprattutto nella Pianura Padana e nelle zone dell'Italia più interne.

Meteo, le previsioni di Mario Giuliacci: novità importanti in arrivo

A partire dalle prossime settimane, ci saranno delle nuove tendenze che dureranno per almeno 10 giorni. Le nuove tendenze atmosferiche cambieranno l'intero andazzo europeo e non sempre in meglio! Stando alle ultime proiezioni, il tutto è iniziato a partire dal 13 dicembre, la famosa giornata di Santa Lucia. Il quadro continentale, infatti, sarà travolto da un potente anticiclone africano che bloccherà per un lungo periodo di tempo le perturbazioni. Naturalmente, questo avrà anche delle importanti conseguenze in Italia.

L'Italia, almeno nella prima fase di questa tendenza, non sarà coinvolta a pieno da questo forte anticiclone. Ci saranno sicuramente degli sprazzi di aria fredda, ma anche molto umida che arriveranno direttamente dal nord- ovest. Tutto questo, stando alle previsioni, dovrebbe interessare principalmente le zone centro-meridionali. Le precipitazioni, soprattutto in questo caso, non mancheranno. Sarà totalmente chiusa anche la porta atlantica. Questo vuol dire che tutte le precipitazioni provenienti direttamente dall'Oceano Atlantico saranno relegate ad altitudini veramente altissime.

mario giuliacci
Mario Giuliacci

Tutto questo, purtroppo, potrebbe avere delle gravi conseguenze soprattutto nelle regioni che hanno bisogno di più pioggia. Stiamo parlando soprattutto del Nord Ovest, ma anche delle zone centrale nelle quali c'è il Tirreno e di alcune parti molto importanti della Sardegna. Inoltre, altre regioni non avranno dei grossi benefici con il flusso atlantico e quindi saranno maggiormente favorite con quello continentale. Ma quanto durerà tutto questo? Le tendenze ci parlano di un massimo di 10 giorni e un minimo di 7.

LEGGI ANCHE>>> Meteo, le previsioni di Giuliacci: "Un fenomeno è assente questo inverno, ecco le conseguenze"