Un Professore 2, un allievo compare nel film di Paola Cortellesi: lo avete riconosciuto?

Avete riconosciuto uno degli allievi di Un Professore 2 anche in C'è ancora domani di Paola Cortellesi? Ecco chi è.

Finalmente ieri sera su Rai 1 i primi due episodi di Un Professore 2 sono andati in onda. Abbiamo dunque riaccolto Dante, Anita, Simone e Manuel, rispettivamente Alessandro Gassmann, Claudia Pandolfi, Nicolas Maupas e Damiano Gavino. Ci sono quest'anno tanti nuovi ingressi, che si inseriscono all'interno di una trama che nella sua prima stagione, ha appassionato moltissimi telespettatori.

Dopo il passaggio di regia, purtroppo per la morte di Alessandro D'Alatri si è deciso di procedere in un modo diverso. Sono entrati nuovi volti e nuovi allievi e nei primi due episodi si è spiegato che fine avessero fatto alcuni di loro, che ci hanno accompagnato lungo tutta la prima serie. Veniamo però a un attore che è rimasto e che è più che mai parte integrante di questa fiction già da due stagioni. Una scelta che gli autori hanno mantenuto e che nel caso non ve ne foste accorti, ha preso parte al film in sala campione di incassi C'è ancora domani, diretto e interpretato da Paola Cortellesi.

Un Professore 2: l'allievo che è anche nel film di Paola Cortellesi

L'allievo più spavaldo e a tratti sbruffone della classe seguita da Dante Balestra, è sicuramente Matteo. Prende sempre in giro chiunque e non ha mai un approccio serio: è sempre in vena di scherzi. In ogni classe c'è un allievo come lui, e probabilmente nella fiction è stato scelto e scritto proprio per una dinamica particolare che lo riguarda, e a cui assisteremo per bene nel corso di questa stagione. Già nel primo episodio infatti, Matteo ha espresso la volontà di iscriversi al corso di teatro. Ad interpretare questo ragazzo è il giovanissimo attore Davide Di Vetta, che in questi giorni è in sala, protagonista di un film che sta bruciando ogni tipo di concorrenza al botteghino.

un professore 2 allievo
Davide DI Vetta, da Un professore a C'è ancora domani di Paola Cortellesi

Il ragazzo interpreta l'incapace operaio che viene assunto nel negozio di ombrelli e che è molto meno capace della protagonista Delia, che ha il compito di istruirlo e che percepisce una paga nettamente inferiore alla sua, solo perché lui a detta del titolare, "è omo". Un'opportunità gigantesca, in quanto il ruolo seppur minimo, è emblematico e si colloca in un punto della trama davvero cruciale per le sorti dei protagonisti. E voi lo avevate notato? Dalla fiction Rai, palestra per tantissimi coetanei è approdato direttamente al cinema, e in un film di tutto rispetto.

LEGGI ANCHE>>>Il Paradiso delle Signore, anticipazioni 24 novembre: Matteo crolla definitivamente